In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Prossimi eventi

Dal deserto al giardino Per vivere insieme la quaresima dalle15.30 alle 17.30   Sabato... Leggi tutto..
L'uomo cerca l'uomo Incontri con suor M. Elena Francesca Ascoli o.p. mercoledì... Leggi tutto..

Login

Home
A+ R A-

La visita di Maria Vergine alla sua parente Elisabetta

“In quei giorni Maria partì e si recò in fretta verso le alture in una cittadina della Giudea”

La bella fretta dell' amore!

Appena Elisabetta ode la sua voce, esplode la gioia: “Benedetta tu e il tuo bimbo”.

Maria, ostensorio di Dio, Madre di Dio, irradia luce e gioia.

“Beata colei che ha creduto nel compimento di ciò che è stato detto da  parte del Signore”

La prima beatitudine che si legge nel vangelo è la beatitudine della fede: è  rivolta a Maria, la tutta fede, “piena di grazia”.

 MAGNIFICAT!  “l’Onnipotente ha fatto in me grandi cose.”

Altro in questa categoria: « S. Pasqua 2010 Fiat ... »

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.