In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Prossimi eventi

Dal deserto al giardino Per vivere insieme la quaresima dalle15.30 alle 17.30   Sabato... Leggi tutto..
L'uomo cerca l'uomo Incontri con suor M. Elena Francesca Ascoli o.p. mercoledì... Leggi tutto..

Login

Home » Visualizza articoli per tag: ragazzi
A+ R A-

Ballar gioiso a Fondi

Domenica, 07 Ottobre 2012 21:49

"Il ballar gioioso a Fondi tra le mura di Giulia Gonzaga"


 

Già il titolo lasciava presagire qualcosa di bello, gioioso e originale!

E la realtà non ha smentito la premessa!

I 5 artisti hanno suscitato un vero entusiasmo tra i ragazzi delle scuole che hanno aderito al progetto educativo-culturale attraverso la danza rinascimentale: gli Istituti comprensivi Amante, Don Milani, Garibaldi. Domenico e Liliana Baronio sono andati in alcune classi quinte della scuola primaria e prime della scuola secondaria di I grado (in totale 16 classi) a insegnare agli allievi delle danze popolari per preparare una grande festa di fine anno dove danzeranno tutti insieme.

Lunedì 1° ottobre alle 16.30 hanno proposto una interessantissima lezione-concerto indirizzata alle scuole, ma aperta a tutti, in cui hanno suonato, danzato e cantato, presentando di volta in volta gli strumenti e i musicisti che venivano eseguiti, con accenni all'ambiente culturale che li aveva prodotti. Per esempio: lo sapevate che l'organo positivo si chiama così perché veniva "posato" là dove doveva essere suonato? E che l'organo portativo veniva suonato su una grande pedana trasportata spesso al seguito di una processione?

Alle 19.30 il concerto serale: una vera apoteosi! La naturale coreografia dell'auditorium San Domenico, i costumi d'epoca, gli strumenti antichi, la bellezza delle musiche, nonché la professionalità degli artisti, hanno creato un'atmosfera d'altri tempi che ha affascinato e letteralmente abbacinato il pubblico che non ha mancato di tributare la compagnia con caldi applausi e sinceri complimenti.

L'intensa giornata si è conclusa - ma in parte è continuata! - come testimoniano le foto, con una splendida serata nella sede del centro culturale Il cortile dell'Aquinate, promotore dell'iniziativa, stavolta però a suon di pizza e gelato: come tra vecchi amici!

Ringraziamo ancora questi splendidi artisti, che fanno parte del prestigioso gruppo di musiche e danze rinascimentali "La Rossignol" (consigliamo di dare una sbirciatina al loro sito, anche per l'interessante curriculum: www.larossignol.com), unitamente al CREIA (Coordinamento Regionale di Educazione e Informazione Ambientale) e all'associazione Laurus nobilis che hanno sostenuto e sponsorizzato il progetto.

Speriamo di poter avere presto la possibilità di ospitare a Fondi chi a questa città, già sede della corte di Giulia Gonzaga, ha regalato note di gioia e di bellezza.

Suor Florenza

 

4°-5° Giorno

Martedì, 09 Luglio 2013 16:35

4° GIORNO


L'occhio di Reciclope

Mercoledì, 19 Giugno 2013 05:40
"L'occhio di Reciclope"

Cos'è ???

E' un laboratorio di creatività ecologica per ragazzi.

Immaginate una trentina di ragazzi tra i 7 e i 12 anni che, durante una settimana, partono con un pulmino ogni mattina per andare in campagna e vivere un'esperienza di natura, con attività diverse, in un clima familiare e di amicizia.

Cosa fanno?

Prima di tutto, scoprono il Regno di RECICLOPE e le sue leggi: Occhi nuovi – Parole nuove – Gesti nuovi

E poi fanno tante cose per imparare a diventare per esempio... contadini, cuochi, artigiani, architetti, falegnami, attori...

Come si sta bene nella "strana casa di Reciclope" grazie al Re Domenico, alla Regina Lucia e a tutte le persone della corte che ci fanno vivere questa bella esperienza!

Sì, si mangia bene, ci si diverte tanto... Grazie!! Grazie!! Grazie!!