In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Prossimi eventi

ti auguro Ti auguro una giornata semplice, fatta di piccole... Leggi tutto..
Ama la verità Ama la verità, mostrati qual sei,
e senza...
Leggi tutto..
Ti auguro di vivere Ti auguro di vivere senza lasciarti comprare dal... Leggi tutto..
Amicizia L'amicizia che ha la sua fonte in Dio non si estingue... Leggi tutto..
Papa Francesco Il futuro lo fai tu, con le tue mani, con il tuo cuore,... Leggi tutto..

Login

Home » Notizie » Bollettino » Fraternità o solidarietà?
A+ R A-

Fraternità o solidarietà?

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

convegno Perugia sessione pomeriggio 8 maggio a

Tre giornate di laboratorio a Perugia del 7 al 9 maggio in preparazione del convegno nazionale di Firenze. Tre giorni durante i quali più di 400 persone sono venute da tutta Italia per riflettere sull’argomento « Fraternità o solidarietà ».

Fu un laboratorio di alto livello. I relatori hanno confrontato la categoria di « solidarietà » centrale nella Dottrina sociale della Chiesa con l’idea di « fraternità » ereditata dalla rivoluzione francese per costruire un nuovo umanesimo.

Il convegno di Firenze ha per tema « In Gesù Cristo, un nuovo umanesimo ». Siamo convinti che da ciò che Gesù dice dalla realtà umana sia possibile di trovare una convergenza delle culture e delle religioni.

Per questo, i relatori erano sociologi, filosofi, teologi, specialisti degli studi arabi, di etica, di economia e anche delegati delle religioni monoteiste : buddismo, induismo …

Il nostro cardinale, vescovo di Perugia, ha seguito queste giornate con molto interesse e ha concluso :«I cristiani hanno il dovere di ri-proporre la fraternità in un contesto sociale segnato da tanti valori diversi» e ha aggiunto : «Durante questi tre giorni, ho avuto il piacere di costatare che il dialogo è stato non solo teorico ma incontro di persone di diverse condizioni che avevano tutte la certezza che al centro di tutto deve essere posto, soprattutto oggi, la persona umana».

Bassetti e Francoise Therese

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.