In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Login

Home » Predicazione » Pellegrinaggio del Rosario
A+ R A-

Gioia di ritrovare ciò che era perduto

mains

Meditazione

“Tutte le generazioni mi diranno beata”

Beata sei tu Maria, che hai portato Colui che sostiene l’universo. La voce degli uomini si unisce a quella delle angeli per celebrare colei per la quale la salvezza è entrata nel mondo.

Tutte le generazioni ti dicono beata perché non ti sei ritratta davanti alla scelta di Dio e il dolore non ha potuto oscurare la gioia della salvezza.

Bernadette

“Non vi prometto la felicità di questa terra”

Santa Bernadette, insegnaci a staccarci dai beni della terra e a usarli come se non le usassimo perché “la figura di questo mondo passa” (Cf. 1Cor 7,31). Con te et con il cielo, vogliamo rallegrarci per tutti coloro che ritrovano la felicità vera accogliendo colui che dà “la vita, il movimento e l’essere” (cf. At 17,28). Rallegriamoci perché eravamo perduti e il Signore ci ha ritrovati!

Io

Signore, mi chiami alla gioia dell’eternità, a diventare santi come tu sei Santo. Come la Vergine Maria e santa Bernadette, dammi di rallegrarmi della tua vittoria, della tua salvezza qui si espande sul mondo. Non permettere che io perda tempo con l’abbondanza o la mancanza di beni che passano, che non siano per me né fonte di gioia né causa di tristezza.

Azione

Fare un esame di coscienza su ciò che è ostacolo alla santità e alla gioia del cielo e prendere l’impegno di andare a trovare un sacerdote per parlargli o confessarmi appena possibile.



Foto: http://www.jesuslaporte.com/2015/09/jesus-est-venu-chercher-et-sauver-ce-qui-etait-perdu/

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.