In due parole...

Come Domenico vogliamo manifestare e proclamare con la nostra vita e la nostra parola, la misericordia di Dio, la liberazione e la riconciliazione di tutti gli uomini in Gesù Cristo.

Prossimi eventi

ti auguro Ti auguro una giornata semplice, fatta di piccole... Leggi tutto..
Ama la verità Ama la verità, mostrati qual sei,
e senza...
Leggi tutto..
Ti auguro di vivere Ti auguro di vivere senza lasciarti comprare dal... Leggi tutto..
Amicizia L'amicizia che ha la sua fonte in Dio non si estingue... Leggi tutto..
Papa Francesco Il futuro lo fai tu, con le tue mani, con il tuo cuore,... Leggi tutto..

Login

Home » Predicazione » ThéoDom
A+ R A-

Iniziazione alla Teologia per Giovani

a cura dei frati e delle suore domenicane

Belle-Île-en-Mer, 4-10 agosto 2019

 

Per il quinto anno successivo, la sessione ThéoDom (Théo come teologia, Dom come domenicani) si è tenuta a Belle-Île, suggestiva isola della Bretagna (Fr), nel borgo rurale di Kergallic. Qui, negli anni Settanta, padre Maurice Cocagnac (domenicano della Provincia di Parigi, scomparso nel 2006), brillante e poliedrico artista, si ingegnò per riqualificare una fatiscente fattoria e trasformarla in luogo di incontro, di riposo, di risveglio interiore e di preghiera, facendone la sede de L’Arche de Noé, associazione di artisti da lui stesso fondata.

È qui che abbiamo accolto ventiquattro giovani (il massimo che consente la struttura), tra i 22 e i 35 anni, partiti dai quattro angoli della Francia. Fra questi, neobattezzati e cristiani maturi; studenti e lavoratori.

001copie

Tutti avevano in comune il desiderio di approfondire la loro fede. E proprio La Fede è stata il tema della nostra sessione. Tema sviluppato lungo tutta la settimana, con diversi approcci e da differenti prospettive: l’atto del credere; il rapporto tra fede e ragione; il contenuto della fede tra Rivelazione e dogma; la dimensione spirituale e psicologica della fede; la trasmissione della fede. Ogni giorno, frati e suore assicuravano lezioni frontali e esercizi di interazione.

Quest’anno la nostra equipe era composta da quattro frati domenicani e due suore della Congregazione Romana di San Domenico: p. Marc Bellion (da Nancy), p. Jean-Baptiste Régis (da Strasburgo), fr. Matthieu Palayret (da Friburgo - Svizzera), fr. Alban Vallette d’Osia (da Lione), sr. Federica Casaburi (da Fondi - Italia), sr. Carine Michel (da Poitiers).

002copie

Questa allegra squadra è stata utile per offrire l’animazione e favorire l’amicizia e la semplicità fra tutti, così da scandire le giornate secondo il seguente ritmo:

ore 8,15 lodi e messa;

ore 9,30-11,30 lezioni;

ore 11,30-12,30 lavori (cucina, giardinaggio, manutenzione, liturgia);

ore 12,45-13,45 pranzo;

ore 14-17 spiaggia, escursioni, tempo libero;

ore 17,30-19,00 gruppi di studio;

ore 19 orazione e vespri;

ore 20 aperitivo e cena;

ore 21,30 serata (giochi, film, disputatio, musica…).

Per celebrare la solennità di San Domenico (8 agosto) abbiamo invitato la popolazione dell’isola a unirsi a noi in una veglia di preghiera il mercoledì sera, nella grande chiesa neogotica di Saint-Gérand du Palais, e per la messa solenne il giovedì mattina presso la nostra residenza. La risposta e la partecipazione sono state ben oltre le nostre aspettative, malgrado la pioggia, che a più riprese ci ha accompagnato durante la settimana.

003copie004 copie


Noi suore della CRSD, con gioia, abbiamo lavorato insieme a questo apostolato, per accompagnare al meglio i giovani che hanno risposto alla proposta ThéoDom. Speriamo di poter continuare a partecipare ad apostolati comuni, nella ricchezza delle nostre differenti province e dei carismi.

Sr. Federica (comunità di Fondi, IT)

e Sr. Carine (comunità di Poitiers, FR)






Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.